Forum sul bonsai
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Bosso (Buxus Sempervirens)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 28
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Bosso (Buxus Sempervirens)   Ven 27 Lug 2012 - 16:00

Bosso (Buxus Sempervirens)


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
questa fantastica immagine è stata presa del bellissimo sito http://www.artofbonsai.org/galleries/evans.php



DISTRIBUZIONE:
Ha un areale di diffusione che va dall'Europa, all'Asia occidentale fino all'Africa settentrionale.
Predilige zone aride, rocciose, prevalentemente calcaree, fino ad altitudini elevate.

ALTEZZA IN NATURA:
Varia dai 2 ai 5 metri

PORTAMENTO:
arbusto sempreverde, eretto e cespuglioso

CORTECCIA:
liscia e verdognola quando la pianta è giovane, grigio-biancastra quando invecchia

FOGLIE:
di forma ovoidale e opposte persistenti, di colore verde cupo lucente superiormente, più chiara inferiormente

FIORI:
unisessuali, piccoli, riuniti in glomeruli ascellari. La pianta fiorisce in genere da marzo a maggio.

FRUTTI:
capsula coriacea sormontata da 3 rostri

PROPAGAZIONE:
margotta, talea, propaggine e seme. Non ha problemi di riproduzione

RINVASO:
da inizio a metà primavera, quando si vedono i primi segni di ripresa vegetativa. Va fatto con terricci molto drenanti.

ANNAFFIATURA:
quando il terriccio è secco. Il bosso non ama troppo l'acqua, per cui cercare di darne il giusto

POTATURE:
durante tutto l'anno si possono praticare potature leggere, d'inverno invece quelle più pesanti

PINZATURA:
quando gl'internodi si allungano troppo pinzare i rami dopo il primo o il secondo paio di foglie

FERTILIZZAZIONE:
da fine febbraio a fine maggio ogni 15 giorni o 1 volta al mese, niente da giugno ad agosto, e si riprende da settembre fino a metà ottobre sempre o ogni 15 giorni o una volta al mese, in inverno si può fertilizzare ma con un fertilizzante molto blando e molto raramente.

ESPOSIZIONE:
può stare in pieno sole quando il sole non è troppo forte, nei mesi più caldi collocare a mezz'ombra, in inverno proteggere dal vento freddo e dal gelo.

FILATURA:
tollera le filature

PARASSITI:
chrysomphalus dictyospermi, psilla e cecidomia, questi parasiti si possono combattere con normali insetticidi. Poi il bosso è attaccato anche dalla cocciniglia, questa va combattuta con olio minerale bianco

MALATTIE:
marciume radicale e fungo, si possono combattere con fungicidi. Per prevenire il marciume radicale è bene annaffiare solo quando ce n'è bisogno e non mettere sottovasi alle piante.

STILI:
scopa rovesciata, eretto informale, eretto formale, boschetto, ceppaia, cascata e semicascata

ALTRO:
il bosso ha una crescita molto lenta. E' una pianta molto usata nel bonsai
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
Bosso (Buxus Sempervirens)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Rinvaso Bosso Harlandii
» Bosso foglie secche
» bosso da leroy merlin
» Piralide del Bosso
» Problemi Bosso

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
bonsai-up :: Biblioteca :: Monografie sulle specie (In aggiornamento)-
Vai verso: