Forum sul bonsai
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Ulivo(Olea Europea)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Ulivo(Olea Europea)   Ven 27 Lug 2012 - 16:02

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


DISTRIBUZIONE: Originario del vicino oriente, si è diffuso in tutto il mediterraneo e nelle zone temperate.

ALTEZZA IN NATURA:
Varia dai 2 ai 5 metri

CORTECCIA:Varia dal grigio al grigio scuro, rugosa e globosa a maturità

FOGLIE: Le foglie sono opposte, coriacee, semplici, intere, ellittico-lanceolate, con picciolo corto e margine intero, spesso revoluto. La pagina inferiore è di colore bianco-argenteo

FIORI: Il fiore è ermafrodito, piccolo, con calice di 4 sepali e corolla di petali bianchi. I fiori sono raggruppati in numero di 10-15 in infiorescenze a grappolo,emesse all'ascella delle foglie dei rametti dell'anno precedente.La fioritura avviene da maggio alla prima metà di giugno.

FRUTTI: Il frutto è una drupa globosa, ellissoidale o ovoidale, a volte asimmetrica, del peso di 1-6 grammi secondo la varietà e il clima

PROPAGAZIONE: da seme dopo stratificazione, più difficile da margotta e talea, usando tecniche specifiche

RINVASO:all'inizio della primavera in terreno ben drenante ed arieggiato, pomice lapillo o akadama schietta o con una piccola percentuale di TU

ANNAFFIATURA: solo quando il terriccio è ben asciutto anche in profondità

POTATURE: si può potare durante tutto l'anno,lasciando 2-3 paia di foglie, aspettando la stasi solo per rami molto grandi

PINZATURA:tutto l'anno sulle cacciate più lunghe

FERTILIZZAZIONE:ogni 20-30gg con concime a lenta cessione, chimico o organico, da febbraio a luglio e da settembre a novembre

ESPOSIZIONE:all'aperto in pieno sole

FILATURA:applicare il filo durante la stasi invernale,per evitare di incidere la corteccia, proteggere i rami con rafia e tenere il filo il più a lungo possibile in quanto essendo molto elastico il legno tende a tornare nella posizione originaria

PARASSITI: cocciniglia,mosca dell'ulivo

MALATTIE: marciume radicale

STILI:scopa rovescisata,ceppaia,eretto informale,boschetto
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Ulivo(Olea Europea)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 1° Mostra Del neonato club "Trinacria Bonsai School"
» Olea europaea var. sylvestris, Olea europaea var. oleaster
» Ulivo millenario
» aiutare un bonsai di ulivo a sopravvivere
» Distacco margotta ulivo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
bonsai-up :: Biblioteca :: Monografie sulle specie (In aggiornamento)-
Andare verso: