Forum sul bonsai
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Luigi510 e l'ulivo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:03

Ciao a tutti, partecipo alla BFC con il mio ulivo comprato in vivaio il 6 agosto 2010, si presentava cosi appena acquistao:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

16 settembre 2010
Dopo aver eseguito un falso rinvaso sia per arieggiare e rendere 1 po più drenante il terreno che per dare un vaso di coltivazione largo e basso,non potendo fare un rinvaso vero e proprio dato il periodo non del tutto adatto, ho rimosso tutte le piccole ulive presenti sulla pianta per concentrare tutte le energie sulla crescita
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Poi ho potato al primo o secondo internodo ogni rametto per arretrare la vegetazione
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Dopo la leggera potata, ho deciso di cambiare fronte
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho deciso di lasciare un unica uliva per vedere come veniva,
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

10 gennaio 2011
Ho applicato dei tiranti hai rami per abbassarli ed aprire la struttura della pianta (da notare la crescita di tutte le gemme rimaste dopo la potatura dasettembre a gennaio)
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


1 febbraio 2011
Decido , con l'avvicinamento della primavera, di rinvasare in un mix di T.U, un piccolissima parte di torba e brecciolino per aumentarne il drenaggio in alternativa alla pomice che qui a napoli non sono ancora riuscito a trovare in nessun vivaio(alcuni mi avranno preso per pazzo e volevano darmi l'argilla espansa), e per scoprire il nebari!!!
Appena pulito il pane radicale trovo molte radici nuove(bianche) fittone inesistente e una miriade di capillari!!!!
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

dopo il rinvaso si presentava cosi
fronte
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
retro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

particolare del nebari ora visibile
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Dopo il rinvaso ho effettuato una nuova potatura al primo internodo per arretrare la vegetazione, lasciando solo l'apice libero per cercare di illudere la dominanza apicale e cercare di "costringere" la pianta ad emettere nuovi germogli il più in basso possibile anche con concimazioni mirate

fronte
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

retro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

1 marzo 2011
Concimazione con sangue di bue, quindi concime molto azotato, per cercare di invogliare la pianta a produrre gemme e foglie arretrate, eliminando tutte le altre gemme presenti verso l'alto.
Prossimo step in programma innesto di una radice per approssimazione per aggiungere una radice al nebari, provvisto di sole 2 grosse radici.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:04

Oggi 30 marzo 2010 ho misurato il futuro bonsai.
Altezza: 30cm (senza vaso)
Larghezza chioma: 26cm
Diametro tronco: 2cm
Circonferenza tronco: 6,5cm
Nebari: 7cm

Effettuato primo trattamento con concime chimico a lenta cessione npk 6-19-19, da ripetere dopo 15 giorni.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:04

18 aprile 2011
Oggi ho deciso di accorciare i rami,medicandoli con mastice per innesti, visto le numerose gemme nate in posizione molto arretrata rispetto alla vecchia vegetazione.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Ho anche effettuato un innesto a spacco sul primo ramo a sinistra, in quanto per un errata applicazione del filo si era spezzato rimanendo senza alcuna vegetazione ne gemme, ho cosi tentato l'innesto per evitare la perdita del ramo con un rametto prelevato dalla cima dopo la potatura...
ho anche reimpostato il nuovo fronte, scegliendo quello con la migliore visuale delle possenti radici...
un particolare delle nuove gemme:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:05

15 maggio 2010
Ecco come si presenta l'ulivo dopo un altro trattamento di sangue di bue,
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ho cimato i nuovi getti al 3 o 4 internodo, appena lignificheranno verranno filati per dare forma e ordine alla futura chioma...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:05

Ragazzi, giunti quasi alla fine di questa competizione, vi posto le foto fatte oggi del mio bonzo, posso dire di ritenermi molto soddisfatto dei risultati raggiunti, sono riuscito ad ottenere un buon arretramento della vegetazione ottenendo chioma compatta e triangolare,dimensioni molto contenute(più è piccolo e più mi piace).
Fronte
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho messo una comune molletta da bucato per rendere idea delle dimensioni Wink

lato destro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

lato sinistro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Retro
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vista dall'alto
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Mi resta da accorciare qualche rametto, e levare i tiranti, quesi ultimi li leverò la prossima primavera, cosi da non rischiare di far perdere la posizione ai rami essendo l'ulivo molto elastico, e infine farò un innesto per approssimazione di una radice, acrei voluto gia farlo ma la pianta da innestare che ho scelto non dava segni di ripresa vegetativa, si è decisa solo ora a cacciare nuove gemme, poi una volta finito anche l'innesto, mettero la pianta in un vaso smaltato verde opaco scuro, molto simile al verde delle foglie mature, rettangolare.
Le dimensioni sono quasi in piena regola giapponese, riametro tronco 2cm e altezza 12cm quindi la regola del tronco moltiplicato per 6 c'è Wink
Molti considerano l'ulivo inadatto per i bonsai di piccole dimensioni, ma a me sta dando tantissime soddisfazioni, buona competizione a tutti ragazzi, e che vinca il migliore!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:09

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

ecco il mio ulivo come si presenta attualmente, di sicuro dovro rischiare la defogliazione per rimpicciolire le foglie sproporzionate con le dimensioni della pianta, ma per questo se ne parla la prossima primavera, la chioma è quasi perfettamente triangolare, dalla foto non si vede perchè ho inclinato il tronco verso il retro con i tiranti in modo da cambiare inclinazione al prossimo rinvaso....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:12

In primavera ho deciso di rinvasarlo in un vaso più piccolo, ma sono indeciso tra questi due, quello a sinistra è di plastica mentre quello a destra è di terracotta, il vaso dove si trova adesso è di un litro...che mi consigliate??? io sarei più propenso a quello di plastica perchè è leggermente più piccolo rispetto all'altro...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:13

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ragazzi cosa consigliate di fare con il rametto cerchiato di rosso? è nato da un mesetto circa, all'inizio lo stavo lasciando crescere, ora sto pensando che forse mi conviene eliminarlo sia perchè non credo possa servirmi in quella posizione, ma soprattutto perchè credo che una volta cresciuto mi possa provocare una controconicità...cosa mi consigliate?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:14

Rinvasato nel vaso verde di plastica, data un inclinazione leggermente diversa,
Radici a raggiera
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Visione d'insieme
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Messo a confronto con una molletta da bucato per rendere l'idea delle dimensioni, la molletta è alta 9cm, l'ulivo è intorno ai 16-17cm senza contare il vaso...unico problema il terreno usato, è la stessa miscela dell'anno scorso, drenava benissimo, ora non so ma lo vedo troppo fangoso...ma puo dipendere anche dal fatto che l'ho bagnato un po di più per farlo compattare dopo il rinvaso...aspetto una o 2 settimane e se non cambia allora rinvaso di nuovo....a maggio inizio a defogliare
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:15

ho eliminato tutte le foglie nella parte bassa, quelle che cadevano verso il basso tipo salice piangente XD mi sembra molto più guardabile
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 27 Lug 2012 - 12:16

Defogliato, eccolo qua com'è adesso
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Conoscevate l'ulivo biloba (olea biloba)???

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Luigi510
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 26.07.12
Età : 27
Località : Napoli

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Sab 27 Apr 2013 - 10:36

Ecco qualche foto fresca fresca, che ne dite procede bene???
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Si prevede una grossa raccolta di ulive Laughing
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sabina



Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 13.09.13
Età : 35
Località : Valperga (TO)

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 13 Set 2013 - 19:05

Be é cresciuto bene, buon lavoro!!! Che concime hai dato??
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
sabina



Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 13.09.13
Età : 35
Località : Valperga (TO)

MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   Ven 13 Set 2013 - 19:06

Be é cresciuto bene, buon lavoro!!! Che concime hai dato??
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Luigi510 e l'ulivo   

Tornare in alto Andare in basso
 
Luigi510 e l'ulivo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ulivo millenario
» aiutare un bonsai di ulivo a sopravvivere
» Distacco margotta ulivo
» ulivo perde le foglie
» Terriccio per ulivo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
bonsai-up :: Arte Bonsai :: Laboratorio di essenze-
Andare verso: