Forum sul bonsai
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 23 Apr 2013 - 14:53

Ciao a tutti,
l'anno scorso ho fatto per la prima volta una margotta su un ficus carica e una su un melograno.
Al momento del distacco (Pima settimana di agosto) il fico si presentava così:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
A settembre la situazione era questa:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
A fine febbraio l'ho rinvasato (con taglio delle radici e potatura.) perchè non mi piaceva il terreno in cui l'avevo messo (torba assoluta). ora si trova in pomice, akadama e un pò di T.u.
Credo che avrei dovuto essere più aggressivo in quanto il tronco è tutto uguale dalla base fino su e i rami si sono allungati troppo e senza l'ombra di ramificazione secondaria.
Questa è la foto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Vi chiedo quali sono secondo voi le operazioni che dovrò fare per cercare di riparare agli errori commessi in fase di trapianto e potatura e soprattutto qual'è il periodo migliore per agire.
Grazie atutti per i vostri consigli
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 23 Apr 2013 - 15:10

Lo stesso discorso vale per quest'altra margotta di melograno.
Qui non so proprio dove mettere mani. E' bruttina lo so, vorrei migliorarla un pò.
Mi aiutate a farlo?
Questa è la pianta al distacco:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Così a fine settembre:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Così invece si presenta adesso dopo il rinvaso e una prima potatura:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
grazie in anticipo a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
23elfo
Admin
Admin


Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Campobasso.Molise

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 23 Apr 2013 - 21:26

lascia crescere indisturbato e ben concimato facendo cosi prendere le proporzioni adeguate alla struttura di base Wink
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrelai



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 22.03.13
Località : prov.cagliari

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 23 Apr 2013 - 21:35

quoto.oltretutto il melograno ricaccia facilmente da legno vecchio e puoi ripartire con materiale più modellabile.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Giampiero 54



Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 07.04.13
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 23 Apr 2013 - 23:38

Sono piante da formare per cui concordo con gli amici elfo e Andrea di lasciare crescere indisturbato e raccomando di non potare la parte apicale perché ne favoriresti la dominanza apicale a scapito della formazione di rametti nella parte sottostante . Lascia crescere liberi i rami anche rivolti verso l'alto nella loro parte terminale .
Per il melograno la,parte di tronco di sinistra probabilmente la dovrai eliminare ma prima di potarlo puoi fare un'altra margotta e ricavarne un'altra pianta. Nulla va buttato delle nostre piante .
Altro consiglio : per un migliore bilanciamento tra apice e parti sottostanti utilizza il prodotto 66F strettamente alle dosi consigliate ( non eccedere perché potrebbe addirittura fermare la crescita) con un paio di trattamenti tra maggio e giugno . Qualche volta ho notato un miglioramento .
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 24 Apr 2013 - 16:48

Grazie a tutti delle risposte,
farò come dite voi le lascio crescere senza toccare nulla.
Una domanda:
il 66F è un promotore della crescita?
Se si potrebbe andare bene lo sprintene?
Un saluto a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
23elfo
Admin
Admin


Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Campobasso.Molise

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 24 Apr 2013 - 17:43

piu che altro facilita la ripresa vegetativa post traumi, idem per lo sprintene, non accaso si utilizzano solitamente dopo i rinvasi.
ti consiglierei piuttosto un concime organico solido a lenta cessione
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 24 Apr 2013 - 18:33

Il valagro one microgranuli può andar bene?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
tommybas



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 22.03.13
Età : 42
Località : prov. Napoli

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 24 Apr 2013 - 18:56

anche io ho un ficus carica avevo aperto anche un post nel vecchio forum con tanto di foto, solo che non saprei come riportarlo in questo forum.
io lo stò lasciando crescere indisturbato, anche se per il prossimo autunno vorrei provare a capotizzare visto che non mi ramifica
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 24 Apr 2013 - 20:04

prova a mettere qualche foto così aiutano anche te
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Giampiero 54



Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 07.04.13
Località : Milano

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 24 Apr 2013 - 21:56

Elfo a mio avviso ( ovvero secondo alcuni autori) il 66F serve anche a bilanciare ( e non sempre !) la crescita tra apice e rami bassi regolando i relativi rapporti ormonali . In pratica riesce a condizionare il rapporto tra auxine e citochinine così da ostacolare la sola crescita apicale favorendo la germogliazione sui rami bassi . Io alcune volte ho trovato beneficio altre volte mi è sembrato che non avesse prodotto alcun miglioramento , forse per la condizione della pianta trattata . comtinuo a pensare per esperienza personale che poco o nulla faccia per superare lo stress da rinvaso per il quale preferisco altri prodotti che mi stanno dando buoni risultanti .
Bisogna però stare attenti nell'uso del 66F perché un eccessivo dosaggio può anche arrestare la ripresa vegetativa , a me è capitato le prime volte che mi cimentavo nella coltivazione dei bonsai e anche altri ne hanno dato notizia . . Io lo uso a basso dosaggio , lo spruzzo sulle foglie , con bassa frequenza e solo se vedo che la pianta stenta a germogliare nei rami bassi .
Lo Sprintene lo uso solo quando utilizzo antiparassitari miscelandolo con essi per migliorare l'assorbimento fogliare .
Concordo con l'uso di un buon concime a lenta cessione come il biogold : il valagro One non lo conosco ma ho letto da qualche parte che altri lo usano .
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Lun 10 Giu 2013 - 17:48

Dopo poco più di un mese il ficus dimostra tutta la sua "carica" lo stesso vale per il melograno.
Fino a ieri sono stati in pieno sole, da oggi li ho spostati. Prendono il sole dalla mattina presto fino alle 10.30 e la sera dalle 18.30 in poi. Ho paura che troppo sole possa seccarli. Secondo voi ho fatto bene?
Avete qualche altro consiglio da darmi riguardo la loro coltivazione?
Ecco come si presentano oggi
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrelai



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 22.03.13
Località : prov.cagliari

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Lun 10 Giu 2013 - 18:29

io non mi preoccuperei per il sole.sono entrambe piante eliofile e ancora le temperature non sono così elevate e poi le piante dovrebbero già essere ben radicate.quindi vai tranquillo il sole non può che fargli bene.ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Lun 10 Giu 2013 - 19:34

Ottimo, allora per tutto giugno li lascio in pieno sole, poi a luglio si vedrà.
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrelai



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 22.03.13
Località : prov.cagliari

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Lun 10 Giu 2013 - 21:48

ovviamente devi prestare più attenzione alle innaffiature affinche il terriccio non secchi completamente.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gutemberg

avatar

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 29.05.13
Età : 68
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 11 Giu 2013 - 8:08

Cacino, mi inserisco nella tua discussione riguardo le piante che hai ricavato da margotta, che vedo belle sane e in forma. Mi chiedevo se hai già in mente un progettino per le tue piante. Sicuramente dovranno crescere, io le avrei messe in vaso + grande, poi ricorda che devi movimentare il futuro tronco perciò pensa anche a dei tagli di ritorno cambiando l'apice così mentre le piane crescono il tronco si movimenterà. Quando fare i tagli, io li farei anche adesso, nel nuovo apice lascia sempre della vegetazione per evitare il ritiro di linfa.
Wink Luciano
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 11 Giu 2013 - 14:56

Ciao Luciano,
effettivamente i vasi sono un pò piccoli, a fine febbraio li trasferisco in vasi più grandi.
Ancora non ho in mente nulla per loro anche perchè sono un neofita e mi sino limitato alla coltivazione per paura di creare danni! Ho solo accorciato un pò il tronco al momento del rinvaso.
Per quanto riguarda i lavori di impostazione avevo pensato di farli o in ottobre o fine inverno prossimo per lasciarle un pò tranquille.
che ne pensi?
Secondo te a che altezza dovrei tagliare?
Inserisco altre foto del tronco, grazie Giulio

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gutemberg

avatar

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 29.05.13
Età : 68
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 11 Giu 2013 - 21:31

Giulio ormai sono in quel vaso io li lascerei li, i rinvasi sono sempre un trauma e meglio evitare, la prossima volta sai che andrebbero in un vaso + grande se devono crescere.
Dalla foto io taglierei il primo ramo che è troppo basso, poi taglierei al ramo dove ho fatto il segno, nel mio fico l'impostazione tagliando anche rami grossi la faccio anche in questo periodo, però ognuno deve conoscere bene le proprie piante. La tua la concimi bene? Se si allora interventi anche azzardati li puoi fare , se invece la tua pianta è stentata è meglio evitare. Il taglio che vedi serve proprio per movimentare il tronco, la cicatrice non molto grande si chiuderà facilmente, se lasci passare degli anni, la cicatrice si chiuderà con molto più tempo. Ricorda che prima si fa il tronco e poi i rami, e nel fico e molto semplice, basta tagliare e lui ramifica, se non tagli lui vegeta solo in punta lasciando spoglio tutto il resto. Non aver paura di tagliare, nel mio quando le foglie diventono troppo grandi le taglio.
Wink Luciano

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 12 Giu 2013 - 13:06

Lo sto concimando a partire dai primi di aprile con concime valagro one granulare NPK 12-5-10 secondo le istruzioni presenti sulla confezione, 2 cucchiaini  1 volta al mese da cospargere sul terreno seguiti da abbondante annaffiatura.
2 Domande;
-nel caso in cui decidessi di tagliare devo sospendere la concimazione (dovrei concimare proprio in questi giorni)?
-la pianta va poi spostata all'ombra o la lascio in pieno sole come sta adesso?
Grazie per i tuoi preziosi consigli, le prime volte tagliare così tanto mette un pò paura:pale:
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gutemberg

avatar

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 29.05.13
Età : 68
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 12 Giu 2013 - 14:16

Giulio la concimazione va benissimo così, è bella tosta, la concimazione non la devi sospendere per il taglio di ritorno, ma la devi sospendere a luglio e agosto perchè le piante vanno in stasi vegetativa, in quel periodo puoi fare il taglio di ritorno, il ramo che lascerai e che poi sarà il futuro tronco lo lasci crescere fino alla primavera e al risveglio lo taglierai di nuovo. La tecnica si chiama appunto taglia e lascia crescere.
Il fico lo puoi lasciare tranquillamente sempre al sole. Il fico comunque è una pianta che se una volta sbagli il taglio ti perdona sempre, non ti preoccupare più di quel tanto. Ricorda che quando si fanno tagli di ritorno  sul ramo deve esserci sempre vegetazione.
 Wink Luciano
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mer 12 Giu 2013 - 16:18

Ok, la lascio cosi fino a metà luglio, poi............zzacc
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Lun 8 Lug 2013 - 10:20

Fichi????!!!! Dopo nemmeno un anno dal distacco della margotta? Com'è possibile?
Ma li devo togliere? Sono 2 ma sembra che ne stia uscendo un altro. Sono sul ramo che non andrà eliminato...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Ciao a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
andrelai



Messaggi : 124
Data d'iscrizione : 22.03.13
Località : prov.cagliari

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 9 Lug 2013 - 17:15

per me se vuoi puoi lasciarli, non ti daranno problemi due fichi.
è normale quando si parte da talea, diverso il discorso partendo da seme.ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cacino



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 19.04.13
Età : 41
Località : Artena rm

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Mar 9 Lug 2013 - 22:26

Beh, se non danno problemi allora li lascio dove sono, mi dispiacerebbe doverli togliere
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
gutemberg

avatar

Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 29.05.13
Età : 68
Località : Ferrara

MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   Gio 11 Lug 2013 - 17:47

Anche perchè quando maturano te li puoi mangiare.
Luciano
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli   

Tornare in alto Andare in basso
 
Margotta ficus carica e melograno un anno dopo consigli
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Uno dei miei ficus carica
» Da Macro a Micro - Ficus carica a go-go
» Ficus Carica e Pino Silvestre
» Aiuto ficus carica
» Ficus carica su roccia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
bonsai-up :: Tecnica Bonsai :: Nascita di un Bonsai-
Andare verso: